venerdì 4 dicembre 2009

I casi della vita

premessa alla premessa.

non sono ne di destra ne di sinistra, ammiro Travaglio per quello che dice ma penso che come ogni essere umano anche lui su certi argomenti stia zitta per convenienza, ma ringrazio ci sia una persona che dica molte cose che altri non dicono, poi sta a ognuno leggere le diverse campane e farsi un'opinione e un'idea personale.

premessa

Conosciamo tutti la fatidica influenza A ( e gia qui ci sarebbe da ridire, dato che molte influenze sono del ceppo A, quindi è una maniera errata di chiamata ).
L'iItalia come ben sappiamo ha comperato una marea di vaccini, vaccini pagati direttamente dallo stato, quindi da noi, senza che ci fosse permesso di decidere chi voleva e chi no. Tutto sull'anda di casi creati ad oc dai media che guarda caso (scusate il gioco di parole ) ogni volta che qualcuno periva per questa malattia ci facevano servizi su servizi, cosa che non accade invece ogni anno con gli 8000 decessi di media per l'influenza comune stagionale.
ora non so a quanto sia arrivato il contatore, ma fra mutazioni e allarmismi mi sembra che siamo sul centinaio di casi, vaccino o non vaccino. a meno che da qui a 4 mesi non arrivi un iperbacillo che ammazza 7900 persone mi sembra che quantomeno gli allarmismi sono stati esagerati.
Ora però esiste una nuova emergenza influenza! si! quella dello stoccaggio dei vaccini!
infatti dato che soprattutto qui al nord quasi nessuno si è fatto vaccinare ora non sanno dove infilare le casse su casse di vaccini comperati, pagati, e che andranno a scadere inutilzzati.
ma intanto le case farmaceutiche i soldi li han presi no...

ora, tutte queste premesse per un mio personale dubbio. il realtà durante tutto questo periodo il vero mistro della salute era Sacconi, ministro anche del welfare, ma come facciata abbiamo sempre visto Fazio, delgato all'influenza A chiamiamolo, ma il potere restava penso proprio al reale ministro, allora perchè delgare? forse perchè era bene che la gente non sapesse che guarda un pò te, i casi della vita, la moglie di Sacconi è la direttrice generale di Farmindustria?... i casi della vita, o ironia della sorte ...

1 commento:

  1. Ciao! sono passato per augurarti Buone Feste!
    :)
    A presto! ^^

    RispondiElimina